Arche Scaligere è un perfetto esempio di come la famiglia Scaligeri sia stata di estrema importanza per la città di Verona.

Un monumento funerario che però è anche una vera opera d’arte.

Moltissime le tombe e le statue al suo interno che ti lasceranno senza parole.

Visitare Arche Scaligere significa entrare nel cuore del passato di Verona ed allo stesso tempo ammirare pezzi d’arte gotica italiana.

Cosa stai aspettando? Scopriamo qualcosa in più insieme su questo importante luogo veronese.

Arche Scaligere: un po’ di storia

Come ti abbiamo già accennato Arche Scaligere è un monumento funerario della famiglia Scaligeri.

Al suo interno quindi vi sono le tombe di tutti i componenti più importanti della famiglia che ha governato su Verona per moltissimi anni.

La prima tomba risale al 1277, ecco quindi che puoi ben capire come la storia di questo luogo parti da molto lontano.

Devi però anche sapere che essendo un monumento funerario troverai varie tombe risalenti ad anni e secoli differenti.

Prima di parlarti di Arche Scaligeri ci sembra giusto però parlarti un po’ della famiglia Scaligeri. Solo così potrai comprendere al 100% l’importanza del luogo.

 

Arche Scaligeri: la famiglia Scaligeri

La famiglia Scaligeri, detta anche Della Scala, è davvero fondamentale nella storia passata di Verona.

Pensa, infatti, che ha governato sulla città per ben 118 anni consecutivi, per la precisione dal 1262 al 1387.

Grazie alla famiglia Scaligeri la città di Verona passò dall’essere un semplice comune all’essere una vera e propria Signoria.

Il suo massimo splendore arrivò con Cangrande, personaggio a cui Verona è particolarmente affezionato.

Pensa che Cangrande durante il suo governo ospitò anche Dante, il quale per ringraziarlo lo inserì nel canto XVII del Paradiso della Divina Commedia.

Purtroppo Cangrande morì a soli 38 anni lasciando la famiglia senza discendenti diretti avendo solo figlie femmine.

Il dominio della famiglia Scaligeri continuò per qualche altro anno grazie al nipote Mastino II ma il legame tra Cangrande e Verona non fu più ripetuto in egual misura.

 

Arche Scaligere: la sua struttura

Come avrai capito il legame che c’è tra la famiglia Scaligeri e Verona è davvero grande ed è quidni ovvio che anche il monumento funerario a loro dedicato sia di immensa bellezza.

Tutto il monumento è circondato da un recinto di ferro battuto su cui ovviamente regna sovrano lo stemma della famiglia Scaligeri.

Al suo intenro potrai ammirare moltissime tombe e statue, in particolar modo noterai la presenza di tre grandi arche dedicate ai personaggi più illustri della famiglia:

  • l’arca di Cangrande. La sua tomba è sorretta da quattro state raffiguranti quattro cani che sorreggono lo stemma della famiglia. Inoltre al di sopra vi è una statua distesa raffigurande proprio Cangrande.
  • l’arca di Mastino II. La sua tomba si appoggia su quattro pilastri. Il tutto è perfettamente eseguito in stile corinzio e la statua raffigurante Mastino II è davvero magnifica.
  • l’arca di Cansignorio. È decisamente molto artistica in quanto cominciò lui stesso il progetto. Infatti era molto cagionevole di salute, ed essendo consapevole che la sua morte sarebbe arrivata presto, cominciò a pensare al suo monumento funerario. Immagini sacre, statue e poi una sorta di piramide che si eleva verso l’alto e che culmina con la statua di Cansignorio.

Tutto l’ambiente è poi completato con altre tombe disposte a terra oppure su mensole.

Statue, decorazioni ed arte danno un tocco unico ed emozionante a tutto l’Arche Scaligere. Ogni tomba merita di essere vista ed ammirata quindi non fermarti a solo le tre arche.

 

Arche Scaligere: come visitarla

Per quanto riguarda la visita dell’Arche Scaligere devi sapere delle cose molto importanti.

Infatti la visita al suo interno non è possibile durante la stagione invernale ed è quindi aperta al pubblico solamente dal mese di giugno al mese di settembre.

Inoltre in questo lasso di tempo è visitabile dal martedì alla domenica, e quindi, lo troverai chiuso tutti i lunedì.

Forse ti sembrerà molto riduttivo come lasso di tempo ma visto la grande importanza del luogo se la tua intenzione è quella di scoprire Verona, se ti è possibile, cerca di organizzare la tua gita durante i mesi estivi.

Ci siamo dimenticati anche di dirti che Arche Scaligeri si trova vicino a Piazza delle Erbe e quindi a moltissimi altri luoghi caratteristici della città di Verona.