La Casa del Cioccolato è sicuramente uno dei luoghi più golosi di tutto il mondo.

Un intero luogo in cui il cioccolato regna sovrano ed in cui le calorie sono l’ultimo pensiero.

Insomma un vero sogno sia per i piccini che per gli adulti.

Il marchio Perugina è noto in tutto il mondo e viste la sua enorme qualità e professionalità non c’è da stupirsi.

Ma qual è la storia che si nasconde dietro a questo marchio? Quali sono i segreti del cioccolato che si piazza tra i migliori al mondo?

Noi di Viaggiatoriatipici ti vogliamo far conoscere di più a riguardo e, quindi, inutile dirlo, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

Casa del cioccolato: un po’ di storia

La storia del cioccolato di Perugia comincia nel lontano 1907, più precisamente il giorno 30 novembre.

Quel giorno segnò l’inizio della società Perugina costituita da Francesco Buitoni, Leone Ascoli, Francesco Andreani e Annibale Spagnoli con lo scopo finale di produrre e vendere confetti.

Nel 1915, visto il successo che la società cominciò ad avere, i fondatori della Perugina decidono di aprire un vero e proprio laboratorio in periferia, e proprio quella scelta fu la mossa vincente.

Con più spazio, ecco che anche la produzione ebbe un notevole incremento ed ampliamento con l’arrivo finalmente del cacao.

Nel 1917 nasce così il primo Cacao Perugina che cambiò radicalmente il mondo dei dolci in Italia, e non solo.

Non passò poi molto per l’apertura del primo negozio Perugina, per la precisione era il 1919. Nel 1939 arrivò anche il primo negozio all’estero, in America.

Nel 1921 nacque la prima tavoletta di cioccolato, chiamata Tavoletta Luisa in quanto frutto di una grande intuizione di Luisa Spagnoli.

Sarà proprio Luisa Spagnoli a creare poi anche il primo cioccolatino Perugina nel 1922.

Da lì la strada era ormai spianata grazie anche all’acquisizione della casa Perugina da parte della famiglia Buitoni.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la fama ed il successo aumentarono a dismisura così come anche l’offerta di prodotti sempre più vari e di qualità.

Il 1981 poi segna l’arrivo del classico tubo di cioccolatini Perugina che ancora oggi è tra i più venduti a San Valentino.

Nel 1988 Perugina viene acquisito dalla grande Nestlé, diventando così tra i produttori di cioccolato più grandi in Europa.

Nel 2007 nasce poi la Casa del Cioccolato, un luogo davvero unico in cui entrare nel cuore della produzione Perugina. Nata per festeggiare i 100 anni di attività, è oggi tra le attrazioni più visitate di Perugia.

 

Casa del Cioccolato: la sua struttura

Ora che sai molto di più sulla nascita e l’evolversi della produzione Perugina sei pronto per scoprire di più anche sulla Casa del Cioccolato vera e propria.

La Casa del Cioccolato è composta da:

  • il Museo Storico del cioccolato.
  • la Fabbrica del Cioccolato
  • la Scuola del Cioccolato
  • il Gift Shop 

Scopriamoli un po’ di più insieme.

 

Il Museo Storico

Un luogo in cui potrai scoprire curiosità ed aneddoti della storia di Perugina.

Immagini, video e testimonianze scritte per scoprire così tutte le varie tappe che hanno portato una semplice società di confetti nata all’inizio del secolo 1900 a diventare un marchio mondiale.

 

La Fabbrica del Cioccolato

La visita poi prosegue con un tour all’interno dei vari laboratori in cui nascono tutte le creazioni cioccolatose del mondo Perugina.

Sarà interessante per te vedere come vengono amalgamati gli ingredienti e poi creati i vari prodotti che vedi ogni giorno sui vari scaffali dei negozi.

Altra nota positiva è data dal fatto che potrai anche assaggiare e fare felice così il tuo palato.

 

Il Gift Shop

Ovvio che all’interno della Casa del Cioccolato non può mancare un negozio in cui trovare confezioni e composizioni davvero uniche.

Un negozio davvero molto fornito e che permette anche la realizzazione di confezioni personalizzate su misura.

Un luogo perfetto per creare il regalo per perfetto oppure un souvenir, che poi molto probabilmente avrete finito ancora prima di essere tornati a casa.

 

Casa del Cioccolato: come visitarla

La Casa del Cioccolato è aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato.

Vista l’enorme affluenza di visitatori ti consigliamo di prenotare la tua visita così da avere la sicurezza di non dover aspettare troppo per il tuo ingresso.

Per maggiori informazioni in merito puoi anche visitare il sito ufficiale.

Il biglietto comprende la visita di tutte le diverse aree della Casa, inclusa anche la degustazione.

Un’ottima opportunità per vedere anche il dietro le quinte e scoprire così quanto ci sia dietro un semplice cioccolatino.