Piazza della Città Vecchia

La Piazza della Città Vecchia, ovverosia la Staroměstské náměstí, si trova Praga proprio nella Città Vecchia della capitale della Repubblica Ceca. Dal punto di vista storico, le prime notizie della Piazza della Città Vecchia Praga si hanno attorno al 1200 quale luogo utilizzato per organizzare un mercato, ma è per quanto avvenne nel 1621 che la Piazza viene ricordata in quanto, dopo la battaglia della Montagna Bianca, che rappresentò lo scontro decisivo nel contesto della fase boema della Guerra dei Trent’anni, ben 27 capi della rivolta protestante furono giustiziati per ordine dell’imperatore Ferdinando II.

Al giorno d’oggi, per ricordare tale avvenimento è presente una targa commemorativa. La Piazza della Città Vecchia è uno dei più importanti luoghi turistici di Praga e della Repubblica Ceca in quanto è proprio su di essa che si affacciano tante chiese, tanti palazzi e tanti monumenti tra i più importanti di Praga a partire dall’orologio astronomico e passando per la Chiesa di Santa Maria di Týn, il Municipio della Città Vecchia, il Palazzo Kinský e la Chiesa di San Nicola.

La Città Vecchia a Praga

La Città Vecchia è un quartiere di Praga che fu, insieme alla zona del Castello, il primo ad essere popolato durante il XII secolo da parte di tedeschi, di ebrei, degli italiani e dei borgognoni, mentre la fondazione della Città Nuova della capitale della Repubblica Ceca risale solo al XIV secolo a seguito dei piani di espansione che furono voluti da Carlo IV di Lussemburgo.

La Città Vecchia e la Città Nuova a Praga al tempo erano non solo diverse, ma anche divise da tutti i punti di vista, a partire da quello sociale e fino ad arrivare all’accesso vero e proprio visto che la Città Vecchia, Mala Strana ed il Castello Praghese erano divise dalla Città Nuova in virtù della presenza di un grande fossato che al giorno d’oggi solo per un breve tratto risulta essere idealmente identificabile nella via Na Příkopě.

La casa alla volpe rossa e la Casa alla campana di pietra

Suggestivi e pittoreschi, con le sue decorazioni, sono inoltre i tanti edifici in stile romanico e gotico che si affacciano sempre sulla Piazza della Città Vecchia Praga. Tra questi spiccano la casa alla volpe rossa di Praga che è un edificio che, basato sull’architettura romanica, presenta la facciata che è decorata con la Madonna con Gesù Bambino, chiamata anche Madonna di pietra. Nella Piazza della Città Vecchia a Praga si affaccia pure la Casa alla campana di pietra il cui nome deriva anche in questo caso dalla decorazione della facciata principale che è caratterizzata da una campana in pietra scolpita medievale.

Altri edifici in Piazza della Città Vecchia Praga

Ed ancora, in Piazza della Città Vecchia a Praga c’è la casa Štorch di Praga che è un edificio che, basandosi sull’architettura rinascimentale, è stato decorato, ad opera di Mikoláš Aleš, con un dipinto della fine del XIX secolo che ritrae San Venceslao a cavallo. Tra le altre case d’epoca che si trovano in Piazza della Città Vecchia a Praga ci sono pure la casa Ochs e la casa Da Lazzaro di Praga con la prima che, caratterizzata da una statua di Sant’Antonio da Padova della fine del XVIII secolo, ha preso il nome dal proprietario che l’ha abitata nel XV secolo. La casa Da Lazzaro di Praga spicca invece per le sue sue volte romaniche sebbene poi nel XV secolo l’edificio sia stato profondamente ristrutturato in stile rinascimentale.

Piazza della Città Vecchia a Praga, il monumento a Jan Hus

Si trova inoltre al centro della Piazza Città Vecchia il monumento che, dedicato a Jan Hus, fu posto nella piazza in occasione del 500-esimo anniversario della sua morte. Jan Hus, la cui nascita a Husinec risale al 1371 circa, fu un riformatore religioso che, dopo essere stato condannato per eresia dal Concilio di Costanza nel 1415, fu messo al rogo.

Nel monumento imponente, dove è la figura di Jan Hus a dominare quale simbolo ed esempio di forza morale, sono presenti due gruppi scultorei, quello di una giovane madre a simboleggiare la rinascita nazionale, e quello degli Hussiti vittoriosi e dei protestanti costretti all’esilio duecento anni dopo.

Come arrivare alla Città Vecchia Praga ed in Piazza

Per arrivare alla Staré Mesto Praga, ovverosia alla Città Vecchia della capitale della Repubblica Ceca, e quindi alla Staromestské Námestí, la Piazza della Città Vecchia, si può prendere la Linea A della metropolitana, con fermata Staromestská, oppure la Linea B con fermata Mustek nel ricordare che nella Città Vecchia Praga non passano i tram ma si può arrivare a piedi dalla Námestí Republiky oppure dal ponte Carlo. Per i turisti italiani, che sono interessati a trascorrere le vacanze a Praga, ricordiamo che dal nostro Paese ci sono dei voli aerei diretti con destinazione l’Aeroporto di Praga-Ruzyně.

CONDIVIDI