Per sfruttare al meglio la vostra visita, suggeriamo degli itinerari quotidiani in cui potrai vedere i luoghi più affascinanti e indimenticabili di Roma.

Giorno 1 del percorso per Roma

Anche se è una delle attrazioni più famose d’Italia, non si possono non visitare i resti dei vecchi edifici romani , di più di 2.000 anni.

Nel cuore del centro storico di Roma scoprirete il Colosseo , oggi solo i resti di quello che fu un modello di ingegneria per la sua costruzione. Oltre 50.000 persone partecipavano ad ogni evento. Una volta visitato il Colosseo, vai ai fori. Lungo il percorso si passa vicino l’Arco di Costantino . Nel Foro Romano e nel Foro Imperiale, sulla Via dei Fori Imperiali, sono conservati i resti di alcuni monumenti architettonici di Roma Antica.

resti del foro romano

NOTA : per le due visite avrai bisogno di tre o quattro ore. Ricorda che, inoltre, ci sono sempre lunghe code per acquistare biglietti. C’è un biglietto unico per la visita al Colosseo, Palatino e Fori. Ti consigliamo di acquistare i biglietti presso la box office dei Forum sul Palatino , in quanto in genere c’è meno coda rispetto al Colosseo. Avete anche un’opzione più comoda affittando un tour  per visitare il Colosseo e i Fori e risparmiare tempo che si perderà per le code.

Dopo la visita al Colosseo e ai Fori si può optare per una visita ai Musei Capitolini (se siete in vena di vedere musei) o andare direttamente al mercato di Traiano . È possibile pranzare prima o dopo la visita dato che ci sono molti posti per mangiare nella zona.

Dal Mercato di Traiano, dirigersi verso Piazza del Campidoglio , disegnata da Michelangelo, e poi al Monumento a Víttorio Emanuele . Vi consigliamo di non perdere tempo a visitare il Museo dell’altare della Patria, che non è molto interessante.

A pochi isolati di distanza si trova la Fontana di Trevi . Sfruttate l’opportunità di vederla durante il giorno. Se non ci si ferma per molto tempo, è possibile raggiungere il Pantheon prima della chiusura. Poi proseguite per  Piazza Navona  o Campo dei Fiori, due luoghi da vedere e molto vivaci la sera. Potrete mangiare in uno dei tanti ristoranti che troverai nella zona.

Fontana di Trevi
Fontana di Trevi

2 ° giorno del percorso per Roma

Il secondo giorno visiteremo il Vaticano . L’opzione migliore è quella di noleggiare un tour di mezza giornata per visitare la Basilica di San Pietro, i Musei Vaticani e la Cappella Sistina, in quanto eviterete le lunghissime code che ci sono sempre per acquistare i biglietti.

Se decidi di effettuare la visita per conto tuo, ti consigliamo di partire molto presto la mattina. Potete raggiungere a piedi dal centro di Roma da Corso Vittorio Emanuelle II, ma per risparmiare tempo consigliamo di prendere la metropolitana .

Innanzitutto, dirigetevi verso i Musei Vaticani, una visita obbligatoria. Come ti abbiamo detto, la coda per acquistare il biglietto può richiedere diverse ore, ma puoi evitarla acquistando i biglietti online in anticipo sul sito ufficiale del Vaticano o prenotare un tour per conoscere tutto il Vaticano.

Basilica di San Pietro
Basilica di San Pietro

Oltre alle importanti collezioni che ospitano, potrete godervi la visita alle incredibili camere progettate e decorate da artisti come Bramante o Raffaello. E, ovviamente, la mitica Cappella Sistina , decorata da Michelangelo.

È tempo di visitare la Basilica di San Pietro , dove potrete ammirare opere d’arte come Pietà di Michelangelo e Baldacchino del Bernini.

Una volta finito il tour, percorri l’imponente Piazza San Pietro , maestosa e meravigliosa. Ammirate la vista della Basilica e del Colonnato del Bernini.

Quando hai finito la visita al Vaticano, sarà tempo di pranzare. Dopo aver mangiato in prossimità della Basilica, potrete percorrere Via della Conciliazione fino a raggiungere Castel Sant’Angelo. Se hai tempo, vai a visitarlo e conosci la sua storia interessante. In caso contrario, attraversa Parco Adriano, dove è Castel Sant’Angelo, attraversa il Tevere nel tratto Lungotevere Prati per raggiungere l’ Ara Pacis (ricordate che non c’è bisogno di entrare nel museo, si può vedere il monumento dal di fuori).

A pochi isolati di distanza si trova Piazza di Spagna, un’area ideale per lo shopping, o per gustarsi un caffè o gelato su una delle terrazze che circondano la piazza. (Si può anche avvicinare a Piazza del Popolo )

Se siete stati nel centro storico , potrete tornare a vedere la fontana di Trevi di notte. Vivrete un’esperienza unica con ottima illuminazione notturna. Non dimenticate la tradizione e gettate una, due o tre monete. scegli tu!

REVIEW OVERVIEW
articolo
SHARE