Torre dei Lamberti: già dal suo nome si può intuire la sua importanza e la sua altezza.

Questa torre si trova proprio al centro della città di Verona e, con i suoi 84 metri di altezza, si classifica ai primi posti della classifica delle torri venete.

Una torre molto importante per la storia veronese, soprattutto se si pensa che risale al XI secolo.

Dedicata alla famiglia Lamberti è una torre panoramica davvero pazzesca. Una volta saliti i suoi gradini infatti potrai ammirare tutta la città dall’alto e scorgere anche le montagne e il lago di Garda in lontananza.

Una storia alle spalle davvero lunga e ricca che ora andremo a scoprire insieme.

Torre dei Lamberti: un po’ di storia

La Torre dei Lamberti di storia ne ha davvero tanta.

La sua costruzione ha inizio nel lontano XI secolo ed epoca dopo epoca ha visto la sua struttura alzarsi sempre di più, fino a diventare la più alta in assoluto.

Fu proprio la nobile famiglia Lamberti a decidere di costruirla. Ecco quindi spiegato perché porta il loro nome.

Al primo sguardo potrai già accorgerti di come essa possieda vari stili diversi.

Ogni stile rappresenta un epoca diversa e quindi un pezzo di storia da approfondire.

La parte più bassa, ovviamente, rappresenta l’epoca della sua costruzione e si può vedere nettamente uno stile di tipo romanico, con mattoni e tufo che si alternano in maniera perfetta.

Nei secoli è stata poi innalzata sempre di più e ogni modifica è ben visibile dall’esterno.

Bisogna però dire che, nonostante gli stili siano diversi tra di loro, il tutto appare armonioso ed in sintonia.

La sua altezza attuale, ovvero 84 metri, l’ha raggiunta nel 1464. Anno in cui è stata aggiunta la cella campanaria ottagonale.

A fine ‘700 avviene l’ultimo intervento con l’inserimento dell’orologio che ancora oggi scandisce il tempo degli abitanti della città di Verona.

Originariamente, per la precisione dal 1295, la Torre dei Lamberti aveva due sole campane chiamate il Rengo e la Marangona.

Successivamente vennero aggiunte altre due campane chiamate invece la Bajona e la Rabbiosa. Vennero inserite insieme al famoso orologio che abbiamo nominato proprio poco fa.

Le campane sono da sempre molto importanti per la vita della città. Infatti fin dal loro inserimento scandivano il tempo e davano messaggi importanti.

La campana Rengo ad esempio era la campana che chiamava tutti i cittadini per qualche importante motivo, mentre la campana Marangona scandivano i tempo di lavoro e suonava anche in caso d’incendio importante.

Insomma come potrai ben capire la Torre dei Lamberti è da sempre parte integrante nella vita della città di Verona.

 

Torre dei Lamberti: come visitarla

Passiamo ora a parlare del fattore che forse più ti interessa, ovvero come puoi visitare la Torre dei Lamberti.

Questa torre è aperta al pubblico dal 1972 e grazie ai suoi 368 gradini ti permette una visuale panoramica a 360° di tutta la città di Verona.

A dire il vero, per chi non desidera fare una simile scalinata, c’è anche un comodo ascensore trasparente che ti permette di salire con velocità ed allo stesso tempo ammirare le bellezze attorno.

La Torre dei Lamberti è aperta ogni giorno, tranne il giorno di Natale, e il suo biglietto d’entrata è del tipo cumulativo, ovvero ti permette di visitare anche la Galleria d’Arte Moderna che si trova proprio al suo fianco.

All’interno di questa galleria potrai scoprire e vedere un vero e proprio patrimonio artistico.

Un’occasione davvero unica per scoprire cosa Verona ha davvero da offrire a chi la visita.

Artisti come Hayez, Lotze, Antonio Nardi, Giovani Fattori, De Chirico, Boccioni e molti altri ancora.

Altra cosa interessante da scoprire è data dal fatto che la terrazza panoramica della Torre dei Lamberti di notte diventa un vero salotto cittadino a cielo aperto in cui avvengono moltissimi eventi e si possono gustare piatti della cucina tipica del luogo.

Una torre quindi che si trasforma dal giorno alla notte. Di giorno è un luogo d’interesse storico e culturale. Di notte diventa un luogo di incontro e di festa.

In conclusione ti possiamo dire che la Torre dei Lamberti è il luogo perfetto per iniziare e finire un tour di Verona.

Grazie alla sua collocazione nel centro storico è la partenza ideale per poi scoprire gli altri luoghi caratteristici di Verona come la casa di Giulietta ed altri monumenti importanti.

Ma è anche il punto ideale per finire la tua giornata con un aperitivo panoramico davvero mozzafiato.